COVID-19 - RistoBond: un metodo efficace per ottenere liquidità

17 apr 2020

Incassare oggi per un pasto che verrà consumato domani: è questa l’idea alla base dei RistoBond.

Si tratta di un’iniziativa che arriva da oltreoceano e pian piano sta prendendo piede anche in Europa.

La pandemia, infatti, non sembra risparmiare nessuno e i locali, al fine di evitare un’impennata dei contagi, sono soggetti a chiusure o forti restrizioni un po’ ovunque.

Tuttavia, le saracinesche abbassate di ristoranti, pub e bar imposta dall’emergenza Covid-19 non ha fermato di certo la creatività e la voglia di andare avanti.

Dalla consegna a domicilio alle video ricette sono innumerevoli le iniziative che sono state messe in campo in queste settimane da chef e ristoratori sia per reagire all’impatto economico negativo causato dalla chiusura, sia per continuare a coinvolgere, seppur a distanza, la propria clientela.

Mantenere però un flusso di cassa accettabile ed evitare riduzioni di personale non è semplice come potrebbe sembrare.

È proprio per aiutare il settore della ristorazione nelle spese correnti che nasce l’idea dei Dining Bond in America e RistoBond in Italia.

 

Scarica il modulo per la gestione delle prenotazioni!

Come funzionano i RistoBond?

Il funzionamento è un po’ come quello dei futures, ossia uno strumento finanziario in cui le parti, in questo caso ristoratore e cliente, si impegnano a vendere e ad acquistare in una data futura un bene ad un prezzo prefissato.

Quindi il cliente paga oggi il pranzo o la cena che consumerà domani con il vantaggio che i pasti comprati hanno un prezzo scontato.

Il ristoratore, dal canto suo, può disporre di liquidità immediata per poter superare, nel modo migliore, questo periodo di difficoltà.

Negli Usa è stata creata un’apposita piattaforma chiamata diningbond.com che non vende direttamente i bond, ma raggruppa l’offerta dando una vetrina a quanti aderiscono all’iniziativa.

Queste pre-prenotazioni, infatti, sono acquistabili direttamente contattando il ristorante, con uno sconto del 25% rispetto al valore nominale, da riscattare solitamente entro 60 giorni.

 

COVID-19 - RISTOBOND: UN METODO EFFICACE PER OTTENERE LIQUIDITÀ 2


La Federazione dei Pubblici Esercizi (Fipe) ha fatto sapere che nei prossimi giorni lancerà un portale dedicato, dove i locali potranno fare la propria offerta.

Ma c’è anche chi, da nord a sud, si è già attivato nella promozione delle offerte online. Sono infatti più di 50 le attività italiane che si sono registrate sulla piattaforma Usa diningbond.com.

I RistoBond potrebbero, quindi, rivelarsi un’arma in più per fronteggiare i costi fissi che i ristoratori rischiano di non poter sostenere in questo momento di chiusura e uno strumento utile per appoggiare un comparto che, come sottolinea la Fondazione nazionale dei commercialisti, è stato colpito da una contrazione di 8,3 miliardi di euro, pari a -37% del fatturato rispetto al 2019.

Vuoi scoprire come applicare i RistoBond? Iscriviti al gruppo Facebook: RistoBusiness e ricevi tutte le indicazioni pratiche per applicare questo efficace strumento al tuo ristorante.

 

Scarica il modulo per la gestione delle prenotazioni!

Archivio News

Baldi Carni    Baldi Food-Service    Baldi Mare    Baldi Bottega

BALDI srl via della Barchetta, 8 bis/ ter · 60035 Jesi (An) · Italia · tel 0731 60.142 · fax 0731 60.069
C.F. | P.I. e Reg. Imp. AN 02158380424 · Cap. Soc. i.v. € 2.060.742,00