App per ristoranti

5 motivi per cui è utile avere un’app per ristoranti!

Ecco i 5 motivi per cui è utile avere un’app per ristoranti!

Il mondo della ristorazione è ormai in continua evoluzione, per questo motivo è utile avere un’ app per ristoranti che possa agevolare il lavoro del ristoratore e dei propri clienti!
La crisi pandemica ha infatti accelerato notevolmente i processi di digitalizzazione delle attività, con un aumento esponenziale delle prenotazioni online, dei menù digitali e dell’utilizzo di servizi di delivery.

In questo scenario, diventa sempre più importante la necessità di fornire ai propri clienti una relazione che vada ben oltre il rapporto cliente-cameriere della ristorazione classica, con una presenza digitale coerente, pianificata ed efficace.

Ecco quindi 5 motivi per cui un’applicazione può migliorare la presenza online di una attività di ristorazione.

1.Aumentare il coinvolgimento del cliente

Con un’applicazione ben progettata è possibile diminuire il numero di passaggi che servono al cliente per effettuare una qualsiasi operazione, dall’ordinazione dei piatti da degustare, la prenotazione del tavolo o il pagamento del conto finale.

In dettaglio:

  • Operazioni più semplici: Molto spesso le attività basilari come prenotare un tavolo o ordinare un piatto, possono risultare operazioni lente, macchinose e confusionarie. L’utilizzo di un’app permette di rendere queste attività molto più semplici e immediate, centralizzando tutto in un unico supporto digitale.
  • Clienti più soddisfatti: Il poter fare tutto tramite un unico supporto, come prenotare un tavolo oppure d’asporto, consultare il menù e ordinare, mediante una serie di pochi clic, offre una customer experience migliore ed efficace.

Nuova call-to-action

2.Campagne uniche e personalizzate

Tramite l’utilizzo di un’app per ristoranti per gestire gli ordini e le prenotazioni, si possono acquisire dati importanti sui singoli clienti e sulle loro abitudini di acquisto e consumo.

L’acquisizione dei dati risulta fondamentale per 4 motivi:

  • Ottenere feedback sul menù: un’app fornisce feedback sulle proposte del  menù in tempo reale. Questi dati permettono di identificare subito quali sono i piatti che vanno per la maggiore, con quale/i abbinamento/i, offrendo spunti per la comprensione dell’offerta da proporre.
  • Offerte speciali: si possono proporre offerte speciali accoppiando un piatto molto apprezzato dal cliente ad un contorno che non ha ancora mai provato, oppure offrire abbinamenti creativi tra le portate del menù e i vini presenti a catalogo.
  • Fidelizzazione: con delle campagne personalizzate, il cliente si sentirà più coinvolto, per cui è possibile aumentare la fidelizzazione. Un cliente fidelizzato e ingaggiato con una strategia multicanale personalizzata sarà più propenso a tornare presso il locale.
  • Database di clienti: avere un database di clienti è una risorsa molto utile per un ristorante, conoscere la propria clientela è infatti una prerogativa necessaria per qualsiasi attività, con un’app diventano molto più semplici le attività di promozione e di mantenimento della relazione con il cliente.

3. App per ristoranti: un ponte tra l’esperienza offline e online

Un’applicazione per un ristorante può essere un ottimo ponte tra l’offline e l’online.

Tramite l’app infatti, si può chiedere al cliente di lasciare una recensione oppure di condividere la propria esperienza sui social media, magari offrendo in cambio dei punti per ottenere buoni sconto, creando un’opportunità di coinvolgimento della clientela, capace di trasformare la consumazione in un momento di condivisione sociale, offrendo un’esperienza che vada oltre il semplice “mangiare”.

Quali sono i vantaggi di un’esperienza ibrida?

  1. Il passaparola, Una buona relazione tra l’esperienza al tavolo e l’ecosistema digitale (che include app, social media e sito) risulta cruciale per aumentare sia il passaparola, che le recensioni positive di clienti soddisfatti nei siti dedicati come
  2. Attrarre giovani al proprio locale,Un uso strategico dei social media integrati all’app risulta essere efficace per attrarre le nuove generazioni dei millennials e della Gen Z, coinvolgendoli tramite gli UGC, ovvero contenuti prodotti dagli utenti citando il ristorante e organizzando contest che possano essere veicolati tramite i social.

Scarica subito la guida sulle tecniche di gestione della ristorazione

4. Efficienza nella gestione di ordini e prenotazioni

Ottenere una maggior efficienza nell’evasione degli ordini per il delivery e nella gestione delle prenotazioni dovrebbe essere una priorità per tutti i ristoranti.

In che modo si è più efficienti?

1.Ottimizzazione del tempo: Un’app ti permette di ottimizzare al meglio i tempi come ad esempio prenotare direttamente dall’app, senza dover effettuare chiamate o mandare gli ordini con un clic, senza dover raccoglierli manualmente e trasmetterli alla cucina.

2. Ricevere pagamenti veloci: Un’app permette anche una gestione più efficiente dei pagamenti, soprattutto quando si acquista tramite il servizio di delivery. Tramite l’app il cliente ha la libertà di scegliere come pagare, se alla consegna, oppure mediante carta o dispositivo collegato (PayPal; Satispay). Offrire al cliente di scegliere il metodo che preferisce è un’attenzione in più, che migliora la sua esperienza di consumatore.

Un’app ben progettata, che tiene in conto delle esigenze dell’utente in termini di accessibilità e facilità d’uso, si configura come uno strumento cruciale per il corretto svolgimento e il continuo miglioramento delle normali attività di un ristorante.

5. Il vantaggio delle Notifiche Push

Avere la possibilità di comunicare direttamente con i clienti tramite le notifiche push è un vantaggio competitivo che non può essere trascurato.

Velocità. Le notifiche push sono facili, veloci e a basso costo. Questo strumento è utile per informare il cliente del cambio di menù, di nuove offerte oppure di un evento particolare.

2. Relazione. Con le notifiche push si può stabilire una relazione più diretta con il cliente, costruendo l’immagine e la percezione che quest’ultimo ha della nostra attività.
guida-social-media-per-chef-e-imprenditori

I due modi per avere un’app del proprio ristorante

 Ci sono due strade da percorrere se si vuole utilizzare un’app per la gestione del proprio ristorante:

  • Affidarsi ad un programmatore per un’app costruita su misura
  • Affidarsi ad un servizio app per food service di terze parti

Commissionare la creazione dell’app ad un programmatore

I principali vantaggi di affidare ad un programmatore la realizzazione di un’app su misura sono:

  • Personalizzazione estrema dell’app, garantendone così l’unicitàe differenziandola da quelle dei competitor;
  • Maggior controllo di tutte le funzionalità presenti nell’applicazione;
  • Accesso alle statistiche avanzate in grado di fornire dati su una varietà di aspetti (prodotti più venduti, valore medio degli scontrini, etc), senza dover ricorrere all’acquistodi servizi di data analysis esterni.

Tuttavia ci sono anche aspetti da tenere in considerazione: 

  • Costo più elevato
  • Tempi di realizzazione più lunghi.
  • Necessità di un’attenzione maggiore nella manutenzione e nella gestione dell’applicazione

Affidarsi ad app per ristoranti di terze parti

  Affidarsi ad un’ app di un servizio terzo di Food Service offre i suoi vantaggi: 

  • E’ il modo più veloce per entrare in contatto con una vasta clientela che già utilizza l’app
  • Costi iniziali più contenuti

Ma anche in questo caso, bisogna considerare delle criticità presenti:

  • Competizione diretta con tutti gli altri ristoranti che sono presenti nell’applicazione
  • Molto spesso le app di terze parti richiedono una commissione che varia dal 10% al 20% sul totale dell’ordine

Conclusione

Fino a un anno fa, il 95% dei ristoranti non aveva un’ applicazione. Oggi, soprattutto per i business locali, avere un’app per ristoranti e una presenza digitale curata ed efficace può essere un grande segno di innovazione e attenzione verso i propri clienti.

In un periodo storico dove la tecnologia si pone come aiutante di molte azioni quotidiane, il mondo della ristorazione non è sicuramente esente da queste nuove dinamiche digitali.

 

Scroll to Top